Archivio

Archivio Gennaio 2010

Rifondazione. La base insorge. Basilicata

30 Gennaio 2010 Commenti chiusi
Categorie:Società Tag:

Reintegro Dante De Angelis. Le motivazioni

29 Gennaio 2010 Commenti chiusi
Categorie:Società Tag:

Congresso CGIL. Per far tornare i conti Epifani cambia le regole

27 Gennaio 2010 Commenti chiusi
Categorie:Società Tag:

Lavoratori/trici contro la crisi. ODG di solidarietà ai No TAV

26 Gennaio 2010 Commenti chiusi
Categorie:Società Tag:

Lavoratori/trici contro la crisi. Il documento finale

26 Gennaio 2010 Commenti chiusi
Categorie:Società Tag:

Roma. Riunione nazionale lavoratori/trici contro la crisi

26 Gennaio 2010 Commenti chiusi
Categorie:Società Tag:

TAV. Va in fuoco un presidio

25 Gennaio 2010 Commenti chiusi
Categorie:Società Tag:

TAV. IL flop dei mille

25 Gennaio 2010 Commenti chiusi
Categorie:Società Tag:

Joe Higgins (parl. europeo Socialist Party IRL) coi NO TAV

24 Gennaio 2010 Commenti chiusi
Categorie:Società Tag:

NO TAV e regionali. Dichiarazione di Nicoletta Dosio

24 Gennaio 2010 Commenti chiusi

Compagne e Compagni,
questi giorni di mobilitazione in Val Susa ci hanno impegnati completamente e non abbiamo potuto essere presenti e ripetere al Comitato Politico Federale la posizione che è nostra da sempre e che abbiamo espresso in ogni intervento e agli appuntamenti congressuali. Del resto, Rifondazione comunista, nelle sue dichiarazioni e programmi, a tutti i livelli, si è costantemente schierata contro il TAV ed il relativo modello di sviluppo, ribadendo che nulla il nostro partito può avere a che fare con la lobby del TAV ( che è la stessa del malo lavoro, della mala sanità, della soppressione di tutte le spese e servizi pubblici socialmente utili) ed il partito trasversale degli affari che sulle grandi opere lucra a discapito dei bisogni sociali e del bene comune. E’ giunto il momento, anzi l’ultima opportunità, di dimostrarlo anche nella pratica. A questo proposito riteniamo che un accordo con questo centrosinistra alle regionali,sarebbe distruttivo Non è significativa la gara
tra la Bresso e Cota su chi è un vero SI’ TAV? Non c’è posto in Consiglio Regionale che possa giustificare una nostra non belligeranza non solo con il centro destra , ma anche con un centro-sinistra che a tale congrega è speculare. Ci stiamo smarrendo in un pozzo senza fondo, dando spazio a un qualunquismo che è il gemello della rassegnazione, totalmente funzionale al sistema. Smettiamola di chiedere l’elemosina. Ricordiamoci che le istituzioni, senza le lotte e il controllo popolare, sono tomba di ogni speranza di cambiamento reale del sistema, veicolo dell’ ingiustizia sociale , strumento della distruzione della Terra. Serve un colpo d’ala per sfuggire alla trappola, liberarci e ricominciare, insieme alle lotte. Altrimenti non diremo più che il nostro partito sta morendo, ma che è già morto.
22 gennaio 2010
Nicoletta Dosio
Segretaria PRC Bussoleno
Comitati NO TAV

Categorie:Società Tag: