Archivio

Archivio Giugno 2011

La CGIL firma con CISL e UIL nuovo modello contrattuale

29 Giugno 2011 Commenti chiusi

Redazione

la_cgil_che_vogliamo_scritte-21

Susanna Camusso ha firmato ieri l’accordo sul nuovo modello contrattuale. Ancora una volta la CGIL rinuncia a dare battaglia in nome dell’ ‘unità sindacale’. Riproduciamo il comunicato de La CGIL che vogliamo, che spiega le ragioni per cui lunedì la sinistra CGIL ha votato contro la richiesta di mandato ‘in bianco’ a sottoscrivere l’accordo.

Trattativa su Democrazia e Rappresentanza:la CGIL che Vogliamo non dà il
mandato a chiudere Si è svolto ieri il Direttivo della CGIL per un’informazione sulla trattativa in corso con Confindustria CISL e UIL su Democrazia e Rappresentanza. Al termine dei lavori, Gianni Rinaldini, coordinatore Nazionale dell’area Programmatica la CGIL che Vogliamo, ha dichiarato, a nome dell’Area, di non dare nessun mandato alla segreteria a sottoscrivere l’intesa.

Prosegui la lettura…

Categorie:Società Tag:

No TAV. Anche a Goeteborg (Svezia) un’iniziativa di solidarietà…

28 Giugno 2011 1 commento

Rättvisepartiet SocialisternaCari compagni e compagne,

Il Rättvisepartiet Socialisterna (Socialist Justice Party) di Goeteborg ha ricevuto la notizia dei violenti attacchi scagliati ieri contro il movimento No Tav attraverso il sito www.socialistworld.com. Abbiamo appreso che l’attacco è stato compiuto da circa 2mila poliziotti armati di gas lacrimogeni. Vogliamo esprimere piena solidarietà a tutti gli attivisti e i lavoratori in lotta che sono stati feriti. Condanniamo fermamente l’uso della violenza contro il movimento. Speriamo che posiate resistere e portare avanti una grande opposizione popolare e vincere la lotta. Cercheremo di organizzare una manifestazione di solidarietà qui a Goeteborg e appoggiamo anche lo sciopero convocato dalla FIOM in Val di Susa. Ora anche altre organizzazioni sindacali devono seguire questo esempio e convocare scioperi per sostenere il movimento. Il nostro partito sostiene le vostre rivendicazioni così come i nostri compagni italiani di ControCorrente. Seguiremo attentamente la vostra lotta. E se sarà necessario organizzare una campagna di solidarietà internazionale anche in futuro lo faremo.

Kristofer Lundberg

Rättvisepartiet Socialisterna Göteborg Prosegui la lettura…

Categorie:Società Tag:

NO TAV. Ancora solidarietà dal movimento Stuttgart 21 (Germania)

28 Giugno 2011 Commenti chiusi
strasburg_gruppo

Foto di gruppo di attivisti dalla Val di Susa e da Stoccarda all'iniziativa di qualche mese fa a Strasburgo

Dichiarazione di solidarietà per la Val di Susa

Cari compagni/e di lotta,

siamo indignati per per la nuova violenta aggressione della polizia al vostro splendido movimento, per l’enorme dispiegamento di forze, l’utilizzo massicio di idaranti e gas, la distruzione del presidio. Tutto ciò ci ricorda le notizie che ricevemmo il giovedì nero del 30 settembre 2010, la nostra peggiore esperienza.

Ma le informazioni che abbiamo ricevuto finora sulle azioni di blocco stradale e gli scioperi ci rendono fiduciosi che non vi arrenderete, così come non ci siamo arresi noi in quell’occasione e come vi è già capitato in diverse occasioni. Il nostro movimento dopo quei fatti ha vissuto la sua più grande manifestazione: più di 100mila persone. Voi nel 2005, dopo lo sgombero di uno dei terreni che presidiavate mediante un attacco brutale della polizia, lo avete liberato con una decisa azione di massa. Per questo siamo fiduciosi che anche questo episdio di represssione poliziesca troverà un’adeguata risposta. Prosegui la lettura…

Categorie:Società Tag:

No Tav. Frosinone. Oggi presidio davanti al Comune dalle 18,30

28 Giugno 2011 Commenti chiusi

no-tav-manifestazioneUn’altra iniziativa di solidarietà. Oggi anche Genova (Prefettura dalle 18,00) e Firenze (Prefettura dalle 18,00).

Categorie:Società Tag:

Val di Susa. Manifestazione nazionale domenica 3 luglio

28 Giugno 2011 Commenti chiusi
Categorie:Società Tag:

No Tav. Solidarietà anche da Firenze

28 Giugno 2011 Commenti chiusi

NOTRAMVIA

Comunicato stampa del “Comitato contro il sottoattraversamento TAV di Firenze”

GIU’ LE MANI DALLA VALDISUSA !!

SOLIDARIETA’ CON LA POPOLAZIONE ED IL MOVIMENTO NOTAV DELLA  VALDISUSA !! IMMEDIATO RITIRO DELLE FORZE DI POLIZIA !!

LA REPRESSIONE NON FERMERA’ LA LOTTA CONTRO LE OPERE INUTILI E DANNOSE, COME IL TAV TORINO-LIONE E I TUNNEL SOTTO FIRENZE !!

GIUSTIZIA PER LA STRAGE DI VIAREGGIO !!

DOMANI MARTEDI 28 GIUGNO 2011 ALLE ORE 18.00 IN VIA CAVOUR A FIRENZE PRESIDIO DI PROTESTA DAVANTI ALLA PREFETTURA !! Prosegui la lettura…

Categorie:Società Tag:

No TAV. Messaggio del presidente dell’ANPI Fincantieri di Genova

27 Giugno 2011 Commenti chiusi
Fabio Mantero un mese fa al presidio della Maddalena di Chiomonte

Fabio Mantero un mese fa al presidio della Maddalena di Chiomonte

Care Compagne e Compagni,
dai fatti gravi che sono avvenuti oggi in Val di Susa da parte dello Stato, come Presidente A.N.P.I. della nostra sezione di fabbrica esprimo la mia e la nostra solidarietà alla Resistenza del movimento NO TAV. Come noi abbiamo Resistito e vinto la prima battaglia contro la chiusura della nostra fabbrica, sono convinto che la volontà dei lavoratori e dei cittadini della Val di Susa si possa raggiungere solo in questo modo: Resistendo, ritrovando quel filo rosso che lega le nostre storie di lotta ai nostri Partigiani che lottarono nelle città, nelle fabbriche e in montagna.

Fabio Mantero
Presidente A.N.P.I.
2 Ottobre 1996
Fincantieri via Soliman 47/r
Sestri Ponente
Genova

Categorie:Società Tag:

PRC Genova. Siamo col movimento No Tav. Domani manifestazione

27 Giugno 2011 Commenti chiusi

Siamo con la popolazione della Val di Susa

Poche ore fa circa 2mila poliziotti hanno attaccato il presidio No Tav della Maddalena di Chiomonte con gas e ruspe. Il ministro Maroni ha accolto l?appello proveniente dal Presidente della Confindustria torinese e da rappresentanti degli enti locali piemontesi di centrosinistra e di centrodestra, che qualche settimana fa gli avevano chiesto di far partire i lavori ?anche impiegando la forza?. Il movimento No Tav resiste in modo deciso e composto all?ennesima aggressione. Siamo con loro perché riteniamo che si tratti di una battaglia giusta, perché c?è un legame tra quella lotta e la nostra lotta contro il Terzo Valico e la Gronda. Ma ci rivolgiamo non solo a chi condivide come noi le ragioni di quella lotta. Perché qui emerge anche una questione democratica. Rigettiamo l?idea che le esigenze del grande business possano venire prima dei bisogni sociali ed essere imposte dall?alto attraverso la forza e ci schieriamo senza se e senza ma contro la lobby traversale dell?Alta Velocità. Proponiamo a tutte le forze politiche e sociali della sinistra, alle forze democratiche, ai movimenti di lotta per la difesa del territorio di organizzare una grande manifestazione di solidarietà domani anche nella nostra città.

Domani alle 18,00 presidio davanti alla Prefettura di Genova. Abbiamo già raccolto adesioni di singoli e gruppi e proseguiremo a lavorare perchè la manifestazione sia la più ampia possibile. In ogni caso andremo avanti con le iniziative di solidarietà fino a che la lotta non sarà conclusa.

Genova, 27 giugno 2011

Paolo Scarabelli
Segretario PRC Genova

Categorie:Società Tag:

No Tav. Manifestazioni di solidarietà a Bologna, Savona e Genova

27 Giugno 2011 Commenti chiusi

cc_xunasx_lav

Oltre alla solidarietà internazionale l’associazione ControCorrente promuove manifestazioni di solidarietà in tutte le città italiane in cui siamo presenti. Dalle 17,30 si stanno svolgendo presidio a Bologna e Savona, domani presidio davanti alla Prefettura di Genova alle 18,00 e a Firenze.

Categorie:Società Tag:

No Tav. Solidarietà dai parlamentari irlandesi Higgins e Daly

27 Giugno 2011 Commenti chiusi

higgins_dalyCari amici e compagni,
Sia io che la mia collega Clare Daly, parlamentari irlandesi, siamo pienamente solidali con gli attivisti No TAV che stamane sono stati brutalmente attaccati. Deploriamo l’uso della forza e dei gas lacrimogeni lanciati contro un pacifico presidio in Val di Susa da circa duemila poliziotti. Vogliamo esprimere pieno sostegno agli appelli all’opposizione di massa e alle manifestazioni di solidarietà al fine di garantire che attacchi di questo genere non si ripetano.
I lavoratori e in generale le comunità locali hanno più volte manifestato la propria contrarietà alla linea ferroviaria ad alta velocità che dovrebbe passare nella loro bella vallata. Chiediamo al Governo di rispettare la loro volontà e di far cessare immediatamente questo progetto.  Vogliamo esprimere il nostro sostegno anche allo sciopero di 8 ore indetto immediatamente  nella zona dal sindacato metalmeccanico FIOM e pensiamo che anche gli altri sindacati debbano fare altrettanto.  L’opposizione di massa da parte della popolazione locale e delle organizzazioni sindacali rappresentano l’unico strumento per far sì che si tenga conto della volontà della gente. Prosegui la lettura…

Categorie:Società Tag: