Home > Società > Ferrero-Vendola contro l’inciucio PD-PDL? Allora uscite dalle giunte col PD!

Ferrero-Vendola contro l’inciucio PD-PDL? Allora uscite dalle giunte col PD!

21 Aprile 2013

L’OPINIONE di ControCorrente

E’ successo quello che doveva succedere. Tra un anziano azzeccagarbugli e un vecchio burocrate amico dei poteri forti hanno scelto il secondo come migliore garante del dominio capitalistico europeo sull’Italia e dunque, oggi di un governissimo in grado di mettere insieme i resti del PD e Berlusconi, da subito fautore della riconferma di Napolitano, forse in ricordo dei bei tempi andati, quando il Cavaliere finanziava generosamente la corrente ‘migliorista’ del PCI milanese. D’altra parte in un quadro di irrigidimento di quel dominio e tuttavia di stagnazione del conflitto sociale perché mai le cose sarebbero dovute andare diversamente? Gli unici che si stupiscono sono i leader della sinistra. Vendola, stizzito, si accorge che il centrosinistra è finito e dopo le ‘fabbriche’ apre il ‘cantiere’, insieme all’ex ministro di Monti, Fabrizio Barca. Ferrero ieri lanciava SMS ai dirigenti di Rifondazione, invitandoli a mobilitarsi davanti alle prefetture contro il governo di larghe intese PD-PDL, con cui – aveva dichiarato il giorno prima – il centrosinistra finisce nella spazzatura. Se veramente vogliono salvaguardare una presenza di sinistra in Italia c’è una sola cosa da fare, subito: dire che Rifondazione e SEL escono da tutte le giunte dove siedono in maggioranza col PD. Sennò si tratta solo di una delle solite fanfaronate. E nella spazzatura ci finiscono loro. Anzi ci sono già.

Categorie:Società Tag:
I commenti sono chiusi.